Note di Cerere

Note di Cerere nasce come salotto virtuale dove parlare di musica senza restrizioni di alcun tipo: nessun genere è bandito, nessuna etichetta, nessun artista o presunto/a tale. Tutto ciò che reputerò meritevole di essere ascoltato troverà spazio su queste pagine, perché ascoltare musica e parlarne è ciò che mi fa stare bene e non riuscirei mai a farne a meno. Ogni proposta esterna è ben accetta, che siate etichette indipendenti, artisti emergenti oppure distributori.

Come la dea romana Cerere simboleggiava la fertilità e la nascita, così che tutti i frutti della terra venivano considerati doni diretti della divinità, io penso che oggi, contrariamente a quanto ci viene imposto dalla modernità che rende tutto così immediato ed evanescente, poter ascoltare un disco, lasciarlo crescere in sé, nel proprio orecchio e poi nel proprio io, sia un’esperienza da dover accogliere come un dono, un regalo per l’anima, nonché per la propria cultura. Che sia metal o che sia musica sinfonica poco conta quando ci si predispone ad ascoltare musica con un’intenzionalità ben precisa, ben lontana dalla sindrome usa & getta proposta dalle piattaforme digitali e dalla facilità di reperimento di qualsivoglia prodotto artistico. Quello che mi propongo di fare qui non è solamente parlare o recensire dischi, ma cercare di trasmettere una certa predisposizione all’ascolto, che ci faccia godere della Musica come essa richiede e merita.

0261.jpg

Alex Cavani nasce il 6 luglio 1994 a Modena e da subito si appassiona alla musica, ai dischi e alla chitarra. Oggi abita a Castelvetro, studia Lettere Moderne a Bologna e al contempo svolge il ruolo di educatore/tutor in diversi contesti scolastici e in due associazioni di Modena specializzate nel trattamento delle disabilità con bambini e ragazzi di varie età: Aut Aut e Gli Insuperabili, che ha contribuito a fondare. Dopo essersi diplomato in chitarra al Liceo Sigonio di Modena, ha iniziato a dare lezioni private di chitarra e teoria musicale rivolte soprattutto ai bambini e ai principianti e in mezzo a questo marasma di cose è attivo in diversi progetti musicali, tra i quali Le Piccole Morti, band noir rock di cui è chitarrista e compositore, ed Ekos Vocal Ensemble, gruppo di canto a cappella attivo da più di dieci anni. Inoltre è redattore per Shiva Produzioni, dove parla principalmente di dischi e film con una forte componente sonora. La musica è la costante della sua vita e non potrebbe trascorrere un giorno senza ascoltare almeno un disco, in qualsiasi momento della giornata. Tra i generi prediletti: prog rock, stoner, noise, folk, hardcore punk, industrial, avantgarde. Ma basta che sia musica buona per le sue orecchie, a quel punto nessun genere risulta un ostacolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...